Esami di abilitazione all'esercizio venatorio e caccia fuori provincia

Per ottenere la licenza di porto di fucile per uso caccia in provincia di Trento è necessario sostenere  l'esame per il rilascio dell'abilitazione all'esercizio venatorio.

I requisiti per l’ammissione all’esame, le modalità per lo svolgimento delle prove sono disciplinati dalla deliberazione di Giunta Provinciale n. 224 del 16 febbraio 2015.

Questo esame è articolato in tre prove; la prima è un test scritto, la seconda è una prova pratica sull'utilizzo delle armi da caccia e la terza è una prova orale. Le materie d'esame, previste esplicitamente dalla legge 24/91, sono:

  • nozioni di legislazione faunistica e venatoria;
  • nozioni di zoologia applicata alla caccia;
  • nozioni sulle armi da caccia e loro uso;
  • tutela della natura e principi di salvaguardia delle colture agricole e forestali.

Allo scopo di agevolare la preparazione dei candidati all’esame l’ufficio faunistico ha predisposto delle pubblicazioni da utilizzare come materiale di studio:

La commissione d'esame (vedi i componenti) è nominata direttamente dalla Giunta Provinciale, resta in carica per cinque anni ed è composta dai seguenti membri:

  • un funzionario dell’ufficio faunistico, in qualità di presidente;
  • un esperto di zoologia applicata alla caccia;
  • un esperto in scienze naturali;
  • un esperto in armi e munizioni da caccia e loro uso;
  • due esperti in materia di caccia designati dal comitato faunistico provinciale;
  • un dipendente del ufficio faunistico che funge da segretario.

Per iscriversi all’esame è necessario presentare la domanda entro il 31 gennaio di ogni anno; l’apposito modulo in bollo potrà essere spedito al Servizio Faunistico in via G.B. Trener n.3, 38121 TRENTO oppure presentato direttamente presso lo sportello dell’ufficio faunistico:

  • da lunedì al mercoledì 09.00 - 13.00
  • il giovedì 09.00 - 13.00 e 14.30 - 15.30
  • il venerdì 09.00 - 12.00

CORSI PROPEDEUTICI ALL'ESAME

Ogni anno vengono organizzati dei percorsi formativi al fine di fornire una preparazione completa ai candidati che si accingono ad affrontare l'esame venatorio. Attualmente l'ente che si occupa della formazione è l'Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino.

Per le eventuali prove di tiro informiamo che il poligono sarà aperto, a partire dal 25 settembre, nelle giornate di venerdì dalle 14.00 alle 17.00 e sabato dalle 9.00 alle 12.00. Per eventuali informazioni rivolgersi al numero 0461/990149.

DATE E RISULTATI ESAME 2021

AVVISO IMPORTANTE: i partecipanti alla prova scritta di recupero dovranno presentare il referto negativo di un tampone oro/rino - faringeo eseguito nelle 48 ore antecedenti alla data della prova. 

Il tampone non è invece richiesto per la prova pratica e quella orale. 

AVVISO: il poligono di Cadine si rende disponibile, per eventuali esercitazioni di tiro in preparazione all'esame pratico, per le prossime 3 settimane, ogni venerdì tra le 14.00 e le 17.00 e sabato tra le  9 e le 12.

Compilando il modulo seguente ed inviandolo unitamente al documento di identità all'indirizzo serv.faunistico@pec.provincia.tn.it, è possibile ricevere copia del proprio esame. Si ricorda di indicare l'indirizzo di posta elettronica sul quale si desidera ricevere la documentazione e che barrando la casella "l'estrazione di copia semplice" non sono necessarie le marche da bollo.

CACCIA FUORI PROVINCIA

Tutte le persone che svolgono l'attività venatoria fuori dal territorio provinciale devono necessariamente essere in possesso dell'apposito tesserino di caccia. Questo documento può essere richiesto di persona presso lo sportello dell'ufficio faunistico esibendo copia del porto d’armi in corso di validità e compilando l'apposito modulo, in carta libera. In alternativa è possibile inoltrare il modulo, corredato dalla fotocopia del porto d’armi in corso di validità, al seguente indirizzo e-mail serv.foreste@pec.provincia.tn.it oppure spedirlo, sempre corredato da fotocopia del porto d’armi, al Servizio Foreste e fauna in via G.B. Trener n.3, 38121 TRENTO.

Si sottolinea che nel modulo è necessario esprimere una delle tre opzioni di caccia previste dalla L. 157:

1. vagante zona Alpi

2. appostamento fisso

3. nell'insieme delle altre forme

Si rammenta che chi è titolare del permesso di caccia in provincia di Trento ha già espresso l'opzione Vagante zona Alpi quindi, anche per l'esercizio di caccia fuori provincia, dovrà esprimere la stessa opzione.

Link utili

Associazione Cacciatori Trentini

Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino

Questura di Trento

Referenti:

Caccia in provincia:

DAVIDE MANZONI

tel. 0461.495591

fax. 0461.494972

Caccia fuori provincia:

UFFICIO FAUNISTICO

Indirizzo: via G. B. Trener, 3 - Trento

Telefono: 0461.495990

Fax: 0461.494972

E-mail: uff.faunistico@provincia.tn.it

orari sportello:

  • da lunedì al mercoledì 09.00 - 13.00
  • il giovedì 09.00 - 13.00 e 14.30 - 15.30
  • il venerdì 09.00 - 13.00