Lavori diretti

Il Servizio Foreste e fauna esegue la progettazione e la realizzazione di opere e servizi nel settore forestale ricorrendo al sistema di esecuzione dei lavori in economia, come previsto dalla normativa provinciale in materia di lavori pubblici (link ) e dalla legge forestale 11/2007 (link ).  

Nel 2015 il finanziamento dei lavori ha comportato la spesa di oltre 7,5 milioni di Euro: per il 65% fondi provenienti dal Bilancio provinciale e per il 35% stanziamenti sul Fondo Forestale provinciale (vedi il dettaglio delle spese finanziate con fondi del Bilancio provinciale).

Per l'esecuzione dei lavori il Servizio si avvale in via pressoché esclusiva di direzione lavori e maestranze interne. Nel 2015 sono stati attivati 673 cantieri. Vi hanno lavorato 164 operai forestali assunti con contratto di diritto privato.

I lavori sono stati realizzati sotto la direzione dei 9 Uffici distrettuali forestali e dell'Ufficio Amministrazione e Lavori forestali, che coordina l'attività dei vivai forestali e dei relativi operai.

I lavori eseguiti a cura degli Uffici distrettuali riguardano tutte le attività indispensabili alla gestione e conservazione del patrimonio forestale, quali la realizzazione e manutenzione della rete di infrastrutture forestali, e gli interventi di coltivazione dei boschi.

Nei tre vivai provinciali, rispettivamente vivaio Lagorai a Cavalese, vivaio San Giorgio a Borgo Valsugana e vivaio Casteller a Trento, dove operano complessivamente 24 operai vivaisti, tra fissi e stagionali, si svolge l'ordinaria coltivazione delle piantine.

Alcuni di essi sono stati specializzati nelle attività di ripristino ambientale e sistemazione a verde di aree urbane, periurbane o in ambito agricolo. Questa squadra specializzata, oltre ad operare a supporto dei Distretti per particolari interventi di bioingegneria, svolge anche attività nel settore del verde pubblico a favore di altri Servizi della Provincia, primo tra questi il Servizio Gestione strade, o di altri Enti pubblici, come Comuni, Istituzioni scolastiche o musei.

Documenti correlati

Referente (attività vivaistiche, di verde urbano e di ripristino ambientale)

dott. Andrea Carbonari

   0461.495678   ( 81041 )
   andrea.carbonari@provincia.tn.it
   0461.495957

Referente (altri lavori diretti)

dott. Mauro Confalonieri

   0461.495673   ( 80187 )
   mauro.confalonieri@provincia.tn.it
   0461.495957