PIANO DI SVILUPPO RURALE - CONTRIBUTI ALLO SVILUPPO RURALE

Il programma di sviluppo rurale (PSR) è uno strumento voluto dall’Unione Europea per sostenere finanziariamente interventi in ambito agricolo, forestale e ambientale. Gli obiettivi sono lo sviluppo eco-sostenibile, la salvaguardia e la valorizzazione di territori rurali e montani. La Provincia Autonoma di Trento è parte attiva di questo progetto e il Servizio Foreste e fauna è l’organismo delegato per la cura delle pratiche inerenti il settore forestale. Gli interventi finanziabili riguardano la viabilità forestale, il recupero di habitat in fase regressiva, le recizioni tradizionali e la prevenzione di danni da lupo e da orso, gli interventi selvicolturali non remunerativi e l’acquisto di mezzi e attrezzature forestali. Possono beneficiare dei contributi i proprietari forestali, sia pubblici, sia privati e le ditte boschive. E' consigliabile contattare in via preventiva il funzionario dott. Giovanni Giovannini tel. 0461 495955 per una prima valutazione tecnica informale.

I bandi per le domande di contributo hanno cadenza annuale. Vengono aperti il 1° gennaio fino al termine di scadenza del 30 aprile.

Le domande devono essere presentate esclusivamente in via informatica on-line attraverso il sito: www.srtrento.it

Il richiedente, prima dell’inserimento della domanda on-line, deve possedere ed avere aggiornato e validato il fascicolo aziendale in provincia di Trento (DPR n. 503/1999), indipendentemente dalla sua natura soggettiva (enti pubblici, enti privati, associazioni, ditte, persone fisiche). Gli utenti che non possiedono particelle agricole (consistenza territoriale) e i beneficiari pubblici che necessitano della costituzione di un nuovo fascicolo solo anagrafico possono richiedere ad APPAG, Agenzia provinciale per i pagamenti, via Trener 3, Trento, la costituzione dello stesso, e comunicarne gli aggiornamenti, utilizzando il fac - simile denominato Modello FA:

modello FA

e l'elenco delle domande frequenti:

Associazioni forestali - informazioni e modulistica NOVITA' 2018:

Informazioni per la presentazione della domanda di pagamento del contributo:

Modulo per la presentazione di domanda di variante/proroga/rinuncia/trasferimento vincoli/:

Link utili:

APPAG (Agenzia per i pagamenti Provincia autonoma di Trento)

PSR Trento

Rete rurale nazionale

PSR - il sito della Commissione Europea

 

 

Operazione 4.3.2: Viabilità Forestale

Questa operazione prevede i seguenti ambiti di attività:

  1. adeguamento della viabilità forestale esistente e classificata, che porti ad un significativo miglioramento dell’intera strada sia in termini di sicurezza del transito che di tempi di percorrenza dei mezzi.
  2. costruzione di nuova viabilità forestale.
  3. adeguamento e sistemazione del piano viabile di sentieri forestali esistenti, compreso il consolidamento di relative rampe, preferibilmente con tecniche di bio ingegneria, esclusi i sentieri SAT.
  4. ampliamento o nuova realizzazione di piazzali forestali e di altre strutture fisse per l’esbosco.

Di seguito tutte le informazioni di dettaglio sull'operazione

Domanda: Scheda Tecnico inf. Foglio dichiarazioni Istruzioni
Domanda

 

Referente tecnico e amministrativo:

ing. Stefano Tasin: 0461 495770 – stefano.tasin@provincia.tn.it

 

 

Operazione 4.4.1: Recupero habitat in fase regressiva

Questa operazione prevede i seguenti ambiti di attività:

  1. interventi per il recupero di habitat in fase regressiva in ambienti pascolivi attraverso operazioni di trinciatura, sfalcio, decespugliamento, pareggiamento di superfici, spietramento, semina con specie locali e taglio alberi.
  2. interventi per la conservazione e l'aumento della biodiversità di aree di valenza naturalistica mediante il restauro o la realizzazione di piccole aree umide anche ai fini dell’abbeveraggio degli animali e della fitodepurazione dell’acqua. GUIDA
  3. interventi accessori a quelli del punto 1, quali: sistemazioni di brevi tratti di sentiero, interventi di dendrochirurgia su piante monumentali, recupero di muretti a secco, ritenuti funzionali e necessari alla realizzazione ottimale dell’intervento, purché documentati, nel limite massimo del 15% del totale degli investimenti di cui al punto 1.

Di seguito tutte le informazioni di dettaglio sull'operazione

Referente tecnico:

dott. Giovanni Giovannini: 0461 495955 – giovanni.giovannini@provincia.tn.it

Referente amministrativo:

rag. Gabriella Gazzin: 0461 495612 – gabriella.gazzin@provincia.tn.it

 

 

Operazione 4.4.2: Recinzioni tradizionali in legno, risanamento di recinzioni in pietra, prevenzione di danni da lupo e da orso

Questa operazione prevede i seguenti ambiti di attività:

  1. realizzazione di recinzioni tradizionali in legno.  guida
  2. risanamento conservativo di recinzioni in pietra.  guida
  3. realizzazione di recinzioni e “Bienenhaus”, a difesa delle arnie dall’orso.
  4. acquisto di sistemi elettrici per la difesa dal lupo e dall’orso, applicati alla recinzione tradizionale.

Di seguito tutte le informazioni di dettaglio sull'operazione

Domanda: Scheda tecnico inf. Foglio dichiarazioni Prezziario - Guide
Domanda

 

 

Referente tecnico:

dott. Giovanni Giovannini: 0461 495955 – giovanni.giovannini@provincia.tn.it

Referente amministrativo:

rag. Nadia Garbari: 0461 495902 – nadia.garbari@provincia.tn.it

 

 

Operazione 8.5.1: Interventi selvicolturali di miglioramento strutturale e compositivo non remunerativi

Questa operazione prevede interventi selvicolturali non renumerativi finalizzati al miglioramento della resilienza e della biodiversità dei popolamenti forestali. L’obiettivo è regolare la densità, la mescolanza e la conformazione delle chiome, nonché arricchire la diversità strutturale dei popolamenti e consistono in sfolli, diradamenti e conversioni ad alto fusto di boschi cedui invecchiati e/o abbandonati, nonché in riqualificazione o ripristino di ecosistemi boschivi o di habitat forestali di particolare rilevanza.

Di seguito tutte le informazioni di dettaglio sull'operazione

Referente tecnico:

dott. Massimo Miori: 0461 495679 – massimo.miori@provincia.tn.it

Referente amministrativo:

rag. Gabriella Gazzin: 0461 495612 – gabriella.gazzin@provincia.tn.it

 

 

Operazione 8.6.1: Sostegno agli investimenti per l’acquisto di mezzi e attrezzature forestali

Questa operazione prevede i seguenti ambiti di attività:

  1. acquisto di macchine, attrezzature, allestimenti e dispositivi specifici impiegati nelle operazioni di: taglio, allestimento, esbosco, movimentazione, scortecciatura e misurazione del materiale legnoso;
  2. acquisto di macchine e attrezzature per la lavorazione nel bosco della legna da ardere come spaccalegna, pese, stampi mobili, container di carico;
  3. acquisto di attrezzature per l'essiccazione di legna e/o cippato forestale;
  4. acquisto di impianti di segagione mobili;
  5. acquisto di transporter e relativi allestimenti;
  6. acquisto di trattori agricoli di potenza superiore a 50 Kw;
  7. acquisto di trince forestali e mezzi specialistici con testata trinciante.

Di seguito tutte le informazioni di dettaglio sull'operazione

Domanda: Scheda tecnico inf. Foglio dichiarazioni Prezziario Istruzioni
Domanda

(è compreso nel modulo domanda)

Referente tecnico:

dott. Giovanni Giovannini: 0461 495955 – giovanni.giovannini@provincia.tn.it

Referente amministrativo:

rag. Nadia Garbari: 0461 495902 – nadia.garbari@provincia.tn.it

Moduli vari, generali:

Referenti (informazioni e appuntamenti)

rag. Celestino Castagna

   0461.495982
   celestino.castagna@provincia.tn.it
   0461.495957

dott. Giovanni Giovannini

   0461.495955   ( 81001 )
   giovanni.giovannini@provincia.tn.it
   0461.495957